Archeologia delle cavità artificiali

Archeologia delle cavità artificiali:
i mondi sotterranei plasmati dall’uomo

(Ahlat, Turchia. Foto A. Maifredi – Centro Studi Sotterranei di Genova)

Ciclo di incontri promossi da Università delle Tre Età di Finale Ligure
in collaborazione con Museo Archeologico del Finale – Istituto Internazionale di Studi Liguri, sezione Finalese
Anno Accademico 2009/2010 - Corso di Archeologia

22 gennaio – 26 febbraio 2010

Lezioni al Venerdì, ore: 17:00 (o ore 15.00)
Sede: Sala Gallesio, via Tommaso Pertica 24, Finale Ligure (SV)

Il Corso, promosso e coordinato dal Museo Archeologico del Finale e dalla sezione Finalese dell’Istituto Internazionale di Studi Liguri, in collaborazione con il Centro Studi Sotterranei di Genova e la Società Speleologica Italiana, è articolato in sei incontri che affronteranno con approccio archeologico l’assai composita realtà sotterranea realizzata in diverse parti del mondo e in differenti epoche dall’uomo. Il sottosuolo è un mondo che da millenni ci attrae al punto da suscitare l’interesse per i più diversi scopi: per estrarre minerali, per captare e trasportare l’acqua, per scopi bellici. Ma, soprattutto, per abitarci, per esercitare i propri culti religiosi ed esoterici, per onorare i propri morti. Un mondo, fatto di oscuri e stretti cunicoli, torrenti, cisterne, acquedotti, archi e gallerie, che esperti del settore esplorano e documentano per riportarlo alla luce e farlo conoscere.

Per informazioni e iscrizioni rivolgersi alla Sig.ra Anna Bolla (339 5000272).

Venerdì 22 Gennaio 2010, ore 17.00 – Andrea De Pascale

Categorie e tipologie delle cavità artificiali: dove, come e perchè

Venerdì 29 Gennaio 2010, ore 17.00 – Andrea De Pascale

Categorie e tipologie delle cavità artificiali: dove, come e perchè (seconda parte)

Venerdì 5 Febbraio 2010, ore 17.00 – Andrea De Pascale

Monachesimo, piccionaie, apiari, frantoi e rifugi sotterranei

Venerdì 12 Febbraio 2010, ore 17.00 – Roberto Bixio

Anì sotterranea: la capitale dell’antica Armenia

Venerdì 19 Febbraio 2010, ore 15.00 – Roberto Bixio e Andrea De Pascale

Il progetto Ka.Y.A: gli insediamenti rupestri di Ahlat in Turchia orientale

Venerdì 26 Febbraio 2010, ore 15.00 – Roberto Bixio

Genova sotterranea: la città rovesciata

Il corso è tenuto da:

Roberto Bixio, Presidente del Centro Studi Sotterranei di Genova e Ispettore Onorario per l’Archeologia delle Cavità Artificiali per il Ministero per i Beni e le Attività Culturali. Componente del comitato scientifico della rivista Opera Ipogea. Da quarant’anni si occupa di esplorazioni sia in cavità naturali che artificiali. Coordina un progetto di ricerca in Turchia orientale, in partnership con la Gazi Universitesi di Ankara e il Ministero della Cultura turco. Autore di articoli in tema speleo-archeologico, ha pubblicato “Cappadocia. Le città sotterranee” (2002), sulle ricerche condotte in Cappadocia (Turchia) per conto dell’Istituto Poligrafico dello Stato.
Andrea De Pascale, Archeologo, Conservatore del Museo Archeologico del Finale (Finale Ligure Borgo), membro del Centro Studi Sotterranei di Genova. Oltre che occuparsi di ricerche sulla preistoria e protostoria della Liguria, opera in progetti di archeologia ambientale e di archeologia delle cavità artificiali con particolare attenzione allo studio delle modalità e delle dinamiche con cui l’uomo ha interagito con l’ambiente e ha prodotto e usato le diverse risorse e materie prime. Autore di articoli scientifici su monografie, atti di convegni, pubblicazioni di settore italiane ed estere, ha realizzato diversi servizi per la rivista Archeo.
http://www.museoarcheofinale.it